"Eutanasia e diritto alla morte": un convegno alla Sala Polifunzionale

TERAMO – Un dibatto sulle cure del fine vita, l’eutanasia e sul rispetto delle volontà del malato alla luce del dibatto legislativo suscitato dai recenti casi di cronaca è stato organizzato a Teramo dall’associazione dei medici cattolici alla Sala Polifunzionale dal titolo "La vita è una questione d coscenza?". Il convegno, in programma il 19 settembre, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa dal coordinatore dell’associazione, Angelo Salvatorelli e da Massimo Micaletti, avvocato ed esperto di bioetica che ha sottolineato l’importanza di un approccio lucido e informato su temi con i quali ognuno può essere chiamato a confrontarsi. "Si abusano sui temi etici vocaboli come ‘diritto di morire’ – ha dichiarto Micaletti – ma il diritto di morire prevede anche il ‘dovere di uccidere’. Per questo è bene aprire un dibattito che aprà spiragli di luce sulle implicazioni giuridiche, etiche e scientifiche che i temi di bioetica impongono". Il convegno, al quale presenzierà anche il vescovo di Teramo, Michele Seccia è in programma il 19 settembre.

Leave a Comment