Derby al Fadini, si apre uno spiraglio per i tifosi del Pescara

TERAMO – E’ attesa nel pomeriggio una prima valutazione della possibilità di concedere una deroga ai tifosi del Pescara al divieto di assistere al derby con il Giulianova, domenica prossima al Fadini. L’Ossservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive esaminerà infatti la soluzione proposta delle questura di Teramo e Pescara, dopo un incontro tenuto con i rappresentanti delle tifoserie organizzate e con i dirigenti delle due società. Secondo quanto concordato, ogni tifoso pescarese potrà acquistare soltanto un tagliando di ingresso, che sarà incedibile e nominativo: ogni nome sarà comunicato alle questure per le verifiche di competenza. L’ingresso allo stadio sarà consentito attraverso l’accertamento dei dati anagrafici riportati sul biglietto; a Pescara i tagliandi saranno venduti esclusivamente nei punti vendita nel territorio del Comune e la società Pescara calcio si impegna a far intervenire non meno di 10 stewards a supporto di quelli giuliesi. La proposta, come si diceva, è stata posta all’attenzione dell’Osservatorio nazionale sulla manifestazioni sportive, che si riunirà oggi pomeriggio, per la valutazione e al Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms) che dovrà prendere la decisione finale e che si riunirà domani.

Leave a Comment