La Regione ha deciso: commissari in 4 Asl

L’AQUILA – Le Asl dell’Aquila, Avezzano-Sulmona-Castel di Sangro, Chieti e Lanciano saranno commissariate. Lo ha stabilito il consiglio regionale, al termine di una lunghissima seduta che si è conclusa alle 3 della scorsa notte, caratterizzata dall’atteggiamento di ostruzionismo delle opposizioni attraverso centinaia di emendamenti. Il proveddimento dispone così la decadenza dei rispettivi quattro direttori generali. I nomi dei commissari si conosceranno presto: entro il 30 settembre infatti la giunta sarà chiamata a nominarli. Spetterà a loro gestire l’operazione di riduzione delle Asl regionali da sei a quattro; in particolare saranno proprio questi quattro commissari a unificare le strutture sanitarie dell’Aquila con quella di Avezzano-Sulmona-Castel di Sangro e quella di Lanciano-Vasto con Chieti. L’approvazione del provvedimento di sostituzione è avvenuta a maggioranza con il ‘no’ dell’opposizione che non ha mancato di lanciare dure accuse alla maggioranza di centrodestra, rea di non aver rispettato le procedure nella presentazione di questo emendamento al Piano sanitario regionale, voluto dall’assessore regionale alla
Sanità, Lanfranco Venturoni

Leave a Comment