Volley. Il Tar blocca Forlì che chiede lo stop del campionato

TERAMO_ Il TAR del Lazio con ordinanza depositata questa mattina ha respinto l’istanza cautelare proposta dal Forlì contro la decisione dell’Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI che in data 7 settembre aveva sancito il diritto della Pallavolo Pineto a partecipare al Campionato di A1. Questa la motivazione: "Considerato che il pure sommario esame cautelare, non evidenzia la sussistenza dei vizi dedotti avverso la decisione dell’Alta Corte di Giustizia prsso il CONI, con ogni effetto in ordine alla partecipazione al Campionato di serie A1 della soc. Pineto". La motivazione non abbisogna, in questa fase, di ulteriori commenti. A breve, dopo le decisioni di FIPAV e Lega, sarà comunicato l’esordio del Pineto per una nuova stagione in serie A1. Intanto la Società Yoga Volley Forlì ha reso noto di avere predisposto, a mezzo degli avvocati Enrico Crocetti Bernardi e prof. Enrico Lubrano, l´appello cautelare innanzi al Consiglio di Stato per l´annullamento dell´ordinanza del TAR Lazio n. 4371/2009, emanata in data odierna, e della decisione emanata dalla Alta Corte di Giustizia presso il CONI in data 7 settembre 2009, nonché per il riconoscimento del proprio titolo/diritto a partecipare al campionato di Serie A1 2009-2010, anche in ragione del provvedimento di "ripescaggio" della stessa, emanato dalla Lega in data 27 luglio 2009, tuttora valido ed efficace. L´appello è stato presentato questa mattina al Consiglio di Stato, con richiesta di concessione dell´abbreviazione dei termini a giorni tre in funzione della sua trattazione alla Camera di Consiglio di martedì 29 settembre 2009 innanzi alla Sezione Sesta; in accoglimento di tale istanza, il Presidente ha emanato questa mattina un Decreto Presidenziale di autorizzazione alla notifica del ricorso a mezzo fax o posta elettronica e di abbreviazione dei termini a giorni tre. Visto l’imminente inizio del Campionato, previsto per il 27 settembre p.v., è stata, inoltre, presentata istanza di emanazione di Decreto Presidenziale per la sospensione dell´avvio dei Campionati o per la declaratoria dell’irrilevanza giuridica delle partite che fossero eventualmente disputate dalle Società Pineto e Forlì, in ordine alla quale la decisione sarà emanata nella giornata di domani, sabato 26 settembre. Le notifiche sono già state effettuate dai legali nelle forme autorizzate con il richiamato Decreto Presidenziale.

Leave a Comment