Volley. Rimodulato il calendario

TERAMO_ La Lega Pallavolo Serie A prende atto delle decisioni della Giunta Esecutiva della FIPAV che in mattinata ha proceduto a una nuova indizione del campionato di Serie A1 TIM, con format a 15 squadre e due retrocessioni. Questo senza revocare l’atto di ripescaggio di Forlì, atto la cui competenza peraltro è esclusivamente di pertinenza federale, così come tutto l’ordinamento dei campionati. La Lega Pallavolo Serie A condivide la linea federale tesa a chiudere in maniera definitiva i contenziosi in essere. Nella stessa riunione la FIPAV ha concesso la deroga alla società Gabeca Pallavolo per il suo trasferimento da Montichiari a Monza. Nei nuovi calendari dunque la società è iscritta come Acqua Paradiso Gabeca Monza. L’esordio al PalaCandy è fissato per l’11 ottobre contro la Bre Banca Lannutti Cuneo. Il nuovo calendario mantiene la prima giornata invariata, così come è stata giocata, con la Yoga Forlì in turno di riposo. Resta da recuperare la gara Aran Cucine Abruzzo Pineto – Tonno Callipo Vibo Valentia, fermata dal Consiglio di Stato: il match sarà giocato mercoledì 28 ottobre. La Regular Season termina nella stessa data preannunciata (21 marzo). Il calendario presenta ora sei turni infrasettimanali: ai tre turni di mercoledì se ne aggiungono altri tre, di cui una giornata, il 26 novembre, giocata di giovedì. Il calendario della Serie A2 TIM non subisce variazioni sostanziali. La squadra che nella precedente stesura giocava contro la Yoga Forlì avrà un turno di riposo. Così domenica prossima. Marmi Lanza Verona -Trenkwalder Modena, Lube Banca Marche Macerata – Aran Cucine Abruzzo Pineto, Andreoli Latina – Prisma Taranto , CoprAtlantide Piacenza – Esse-ti Carilo Loreto, Tonno Callipo Vibo Valentia -Itas Diatec Trentino, Yoga Forlì Bre Banca Lannutti Cuneo, Sisley -RPA-LuigiBacchi.it Perugia Acqua Paradiso Gabeca Monza riposo.

Leave a Comment