Eletto il comitato ristretto dei sindaci della Asl

TERAMO – La conferenza dei sindaci della Asl, l’organismo consultivo in materia di sanità, è tornata oggi a riunirsi per l’elezione del comitato ristretto dei sindaci, saltata nella precedente convocazione per mancanza del numero legale necessario alla votazione, dopo il mancato accordo sui criteri di rappresentanza che aveva portato alla rottura il centrodestra con il centrosinistra, che ha preferito abbandonare l’aula. Nonostante l’atteggiamento dei componenti del centrosinistra fermi sulle proprie posizioni (è stata lasciata nuovamente l’aula in sece di voto), stavolta è stato raggiunto il quorum per l’elezione del nuovo comitato ristretto che risulta composto: sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, sindaco di Sant’Omero, Alberto Pompizi, sindaco di Atri, Gabriele Astolfi, sindaco di Rocca Santa Maria, Stefania Guerrieri, e per il centrosinistra il sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro, assente oggi. Sarà quest’ultimo a dover confermare, nella prossima convocazione del comitato ristretto, la disponibilità a far parte dell’organismo che dovrà poi procedere con l’elezione del presidente del comitato, il quale sarà molto probabilmente il sindaco di Teramo, già presidente di dirtto della conferenza dei sindaci in quanto primo cittadino del capoluogo.

Leave a Comment