Il Comune dichiara guerra a chi aggira i varchi. Da domani via Raneiro diventa pedonale

TERAMO – Da domani Via Raneiro diventa pedonale. Due fioriere saranno collocate all’ingresso della strada che unisce trasversalmente Corso San Giorgio con via Cesare Battisti per impedire l’accesso automobilistico. Il provvedimento del sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, è la risposta che l’amministrazione ha inteso dare contro la pratica di utilizzare strade minori per aggirare i varchi elettronici e accedere comunque in centro storico, un fenomeno che interessa anche via Filippi Pepe, Via Vinciguerra e Via Muzii per le quali verranno disposte a breve ulteriori provvedimenti restrittivi d’accesso. Nell’ambito dei provvedimenti disposti sul traffico, il sindaco ha sollecitato al comandante della polizia municipale, Lino Angeletti, un’applicazione rigorosa delle disposizioni che regolano le Ztl, dalle modalità di ingresso a quelle di parcheggio, fino agli orari per il carico e scarico. In questo direzione, informa una nota, saranno disciplinate anche le automobili del Comune e della TeAm per le quali sarà ammessa la sosta solo negli stalli consentiti. L’amministrazione comunale ha infine reso noto che in concomitanza dei lavori su Via Po per l’interferenza su via Arno verrà attuato un periodo di sperimentazione del senso unico in entrata alla città su Via Po e in uscita su Viale Crispi al termine del quale si valuterà se rendere il provvedimento definitivo o rivedere la scelta qualora non risulti più agevole ai fini dello snellimento del traffico urbano.

Leave a Comment