La Giunta comunale approva il Piano triennale delle Opere

TERAMO – La Giunta comunale ha provveduto oggi, nel corso di una riunione, ad approvare del Programma Triennale delle Opere Pubbliche basato sull’esame dello stato di attuazione delle opere delle annualità precedenti verificate e ampliate secondo le indicazioni del programma di mandato del Sindaco Maurizio Brucchi.
Per quanto riguarda l’annualità 2010 particolare attenzione si concentra sugli interventi di adeguamento degli edifici pubblici, in particolare riguardanti l’edilizia scolastica, e all’obbligo di verifica statico-sismica. Per l’organizzazione degli interventi di rilevanza strutturale, nell’ambito del programma triennale, particolare importanza assume la costituzione della cosiddetta “Stu”, la Società di trasformazione urbana per la progettazione e realizzazione di opere pubbliche che ricadono nell’ambito urbano. Le opere da attivare attraverso la società urbana riguardano la sistemazione, con interramento, della stazione ferroviaria, la realizzazione della nuova sede del Comune e la ristrutturazione e ammodernamento dell’edificio del mercato coperto di piazza Verdi.
Per nell’ambito delle opere strutturali, il piano delle opere prevede invece l’attivazione di procedure di project financing per la realizzazione del campus scolastico nel capoluogo e la realizzazione di un nuovo palazzotto dello sport da 7500 spettatori. Nell’ambito dei fondi del Piano integrato di sviluppo urbano (Pisu)  troverebbero invece copertura gli interventi che riguardano la Cona, Colleatterrato e il campus di Coste S. Agostino con il polo scientifico di Piano d’Accio, ma anche un programma di intervento sul recupero dell’ex-ospedale psichiatrico.
L’elenco delle opere e la relazione stilata dagli uffici comunali e dall’assessore ai Lavori Pubblici, Giorgio Di Giovangiacomo , che saranno realizzate nei prossimi anni, è tuttavia consultabiler sul sito istituzionale dell’ente all’indirizzo: www.comune.teramo.it.

Leave a Comment