Eccellenza, la questura: «A Notaresco solo chi ha il biglietto»

TERAMO – Si avvicina il match tra il Notaresco e il Teramo, nel campionato di Eccellenza e i tifosi vogliono seguire in massa i biancorossi. Ma la questura avverte: «Vista la relativa capienza dell’impianto sportivo, è consigliabile recarsi a Notaresco soltanto se muniti di tagliando d’ingresso». I filtri insomma saranno precisi. I biglietti possono essere acquistati in sei punti vendita: per i tifosi del Notaresco al Bar Centro Storico, Bar Il Sorriso e Tabaccheria Nino; per i tifosi del Teramo al Caffè Derby, al Caffè dell’Olmo e all’Edicola Chiavattari di San Nicolò. La stessa questura ricorda ai tifosi del Teramo si percorrere la statale 150 per raggiungere Notaresco: proprio in prossimità della zona di arrivo dalla statale sarà allestito il parcheggio per la tifoserie ospite. Intanto è stato designato il direttore di gara: sarà Stefano Viola di Bari.Radio-tifo fa sapere che i tifosi locali minacciano lo sciopero del tifo. Ecco le altre gare del Campionato di Eccellenza e gli arbitri: Cologna-San Nicola (anticipo di domani) Di Paolo, Angizia-Montorio, Mastrogisueppe, Castel di Sangro-Mosciano, Di Nicola, Francavilla-Penne, Giuliani, Montesilvano-Alba, Marinenza, Notaresco-Teramo, Viola, Pineto-Guardiagrele, Micaroni, San Nicolò-Rosetana, Avellani, Sporting Scalo-Spal Lanciano, De Remigis.

Leave a Comment