Volley. Forlì- Pineto non sarà una sfida qualunque

TERAMO_ Forlì- Pineto. Nel massimo campionato di A1 di volley domenica in campo le potagoniste di una serrata lotta per la salvezza nel campionato 2008-2009, Pineto e Forlì tornano ad affrontarsi di nuovo sul campo in una sfida che mette in palio i primi punti pesanti in chiave salvezza. Dopo la sconfitta di domenica scorsa a Macerata, il riposo nel turno infrasettimanale ha consentito al coach Alessandro Brutti di lavorare sull’intesa in campo tra giocatori che si allenano insieme da poco più di due settimane. Il Forlì, che sicuramente è squadra più rodata avendo potuto allestire l’organico già nel luglio scorso. Il Pineto si presenterà in terra di Romagna deciso a giocarsi le proprie carte, consapevole però di trovare un avversario in cerca di un pronto riscatto. Buone notizie intanto giungono dall’infermeria per Max Di Franco: smaltiti i postumi di una botta rimediata in allenamento, il centrale in forza agli abruzzesi, ex di turno, è tornato ad allenarsi con i compagni di squadra, mentre appare più problematico il recupero dell’altro centrale Manuele Ravellino. La partita sarà anche occasione per un insolito “derby australiano” tra i due giovani classe 1986 Roberts nel Pineto e Carroll nel Forlì. Lo schiacciatore del Pineto ha mostrato subito una buona personalità sul difficile campo di Macerata, confermando quanto di buono visto in allenamento ed è atteso ad una conferma delle sue potenzialità. I precedenti i soli due precedenti nelle gare ufficiali di A1 risalgono alla scorsa stagione ed hanno visto Pineto prevalere in entrambe le occasioni: alla terza giornata di campionato i Gialloblù andarono ad espugnare il campo del Forlì con il risultato di 3-1 in quella che è stata la prima vittoria in assoluto in A1 per il sodalizio del Presidente D’Orazio; mentre nel girone di ritorno, tra le mura amiche il Pineto prevalse al termine di un tirato tie break (15-12) rintuzzando così le velleità di rimonta in classifica dei romagnoli. Dunque nella passata stagione sono stati proprio gli scontri diretti a fare la differenza tra le due compagini a fine campionato e consentire al Pineto di conquistare la storica salvezza sul campo.Gli arbitri: l’incontro Forlì- Pineto sarà diretto dagli arbitri Pasquali e Sampaoli. Gli ex: unico ex in campo è Max Di Franco, il centrale del Pineto, che ha militato nello scorso anno nelle squadra romagnola: “Domenica sarà senz’altro un incontro particolare, dopo gli avvenimenti di quest’estate: e ancor di più lo sarà per me, che sono un ex. Indipendentemente dall’ambiente che troveremo, il nostro obiettivo sarà quello di pensare, come sempre, a giocare e a concentrarci sulla partita. L’aver usufruito del turno di riposo mercoledì, potrebbe portarci un leggero vantaggio: è pur vero, però, che i nostri avversari, a differenza nostra, hanno svolto una preparazione adeguata. Questa settimana, comunque, ci siamo allenati bene e, oltre al sottoscritto, speriamo di recuperare anche Ravellino in modo da aver a disposizione tutta la batteria dei centrali”.

Leave a Comment