Bancatercas, a Ferrara non basta Diener

FERRARA – La prima di campionato del PalaSegest di Ferrara è stata una splendida battaglia tra due formazioni ispirate. Ha vinto la Carife grazie al talento di Jackson, all’abnegazione di Grundy e alla super difesa di Nnamaka e Salvi. Teramo ha rinunciato ad Amoroso (infortunio), per 30′ è rimasta in piedi grazie ad una difesa superba e a un Diener sontuoso. Al 5′ 12-8 per Carife, che ha allungato con i canestri di Salvi e i primi acuti di Jackson (27-22 al 10′). Poeta frenato dai falli, Capobianco ha messo Diener in regia e proprio con l’esterno e con Young è restata in partita: 44-44 all’intervallo. Il terzo parziale è stato il migliore per Teramo. Ha ‘sporcato’ la manovra degli estensi, ha infilato un 6-0 con Hoover, poi Diener ha insaccato altri 9 punti, 59-67 Teramo: 62-67 al 30′. E’ rientrato Poeta, Grundy non è stato capace di tenerlo e
Teramo al 32′ è andato sul 64-71. La svolta è arrivata dalla panchina: Valli ha rimesso in campo Nnamaka e lo ha messo su Poeta. Il play abruzzese non farà più canestro, mentre Nnamaka
completerà l’opera con un canestro da due e una tripla. La Carife si è ‘gasata’ con la difesa, infilando un 7-0 che al 35′ ha riaperto i giochi: 73-73. Jackson e Grundy hanno diviso la
retroguardia ospite e segnato i punti del sorpasso: 86-81 al 38′. Ferrara ha tenuto quindi alta la guardia, ha pressato e ha saputo conservare il margine decisivo per il 90-83 conclusivo.  Questo lo scout della partita:
Carife Ferrara-Bancatercas Teramo 90-83 (27-22, 44-44, 62-67)
CARIFE. Jamison 9, Farabello 5, Nnamaka 7, Salvi 11, Jackson 23, Grundy 19, Mazzola, Sacchetti, Zanelli, Sangarè 16, Rizzo. N.e. Borsato. All. Valli.
BANCATERCAS: Hoover 9, Jones 13, Poeta 14, Young 8, Lulli 5, Cerella 4, Thomas 6, Diener 19, Polonara 5. N.e. Amoroso, Cimini, Marino. All. Capobianco.
ARBITRI: Cicoria, Pozzana, Caiazza.
NOTE: tiri liberi: Ferrara 21/29, Teramo 17/19 ; tiri da tre: Ferrara 11/26, Teramo 6/16; rimbalzi: Ferrara 33, Teramo 32. Uscito per 5 falli: Bobby Jones; fallo tecnico a Lulli e Jones.
I risultati della prima giornata:
Cimberio Varese-Armani Jeans Milano 73-66
Carife Ferrara-BancatTercas Teramo 90-83
Montepaschi Siena-Martos Napoli 87-48
Lottomatica Roma-Vanoli Gr. Triboldi Cremona 94-79
Viruts Bologna-Sigma Coatings Montegranaro 76-68
Pepsi Caserta-Angelico Biella 77-68
Avellino-Pesaro 88-77
NCG Cantù-Benetton Treviso (lunedì ore 20.30)
Classifica: Siena, Ferrara, Varese, Roma, Bologna, Caserta, Avellino 2; Milano, Teramo, Napoli, Cremona, Montegranaro, Biella, Pesaro 0. Cantù e Treviso una gara in meno.

Leave a Comment