Influenza A: arrivano in Abruzzo le prime 1300 dosi di vaccino

TERAMO – Sono 1.300 le dosi di vaccino per l’influenza A consegnate oggi dalla Croce Rossa alla direzione regionale della Salute. Le dosi sono state stoccate presso la farmacia ospedaliera di Chieti. Non sono stati ancora decisi i termini per la vaccinazione che comunque saranno attivati dai servizi dei dipartimenti di prevenzione presso le sei Asl abruzzesi. L’avvio delle vaccinazioni – come hanno sottolineato fonti vicine al comitato pandemico costituito dall’assessorato alla Salute – ci sarà dopo il chiarimento di alcuni aspetti fondamentali e l’invio di altre dosi vaccinali visto che le 1.300 – circa 200 per ogni Asl – assolutamente non permettono di pianificare nessuna copertura. Sull’avvio incide anche il fatto se serviranno una o due dosi. La direzione regionale ha chiesto  ed ottenuto dal ministero della Salute di poter stoccare i prossimi quantitativi di vaccino nelle sei Asl. Per quanto riguarda le priorità saranno rispettati i dettami della circolare del ministero. Altro nodo sottolineato da fonti vicine all’assessorato è come conciliare la campagna di vaccinazione per l’influenza A con quella normale che di solito viene avviata in questa settimana. "Anche da questo punto di vista – hanno detto nell’assessorato alla Salute – attendiamo indicazioni dal ministero"

Leave a Comment