Lo svincolo di Cartecchio non chiuderà

TERAMO – Il Comune di Teramo ha vinto il primo round con l’Autostrada dei parchi. L’intervento del sindaco Maurizio Brucchi ha sortito il suo effetto, dopo l’annuncio-shock della chiusura dello svincolo di Cartecchio a partire da oggi, rientrata dopo l’intervento del primo cittadino. Questa mattina, al tavolo permanente convocato dallo stesso Brucchi, è stato deciso che i lavori saranno eseguiti soltanto di notte e soltanto su mezza carreggiata, con l’altra aperta al traffico. Il cantiere sarà aperto mercoledì e i lavori riguardano la sostituzione dei guard-rail. All’incontro odierno hanno partecipato il direttore dei lavori e il responsabile del traffico dell’Autostrada dei Parchi, Marco Pellicciardi e Gianfranco Salvatori, il questore Amalia Di Ruocco, oltre al sindaco. Le forze dell’ordine effettueranno un rinforzo dei controlli nel periodo dei lavori per evitare congestionamenti del traffico. L’orario effettivo dei lavori andrà dalle 20.30 alle 7 del mattino: la possibilità di effettuarli di notte allungherà da 18 giorni a un mese il periodo di intervento : «Voglio ringraziare l’Autostrada dei Parchi e in particolare il Direttore Generale Igino Laici, – ha detto il sindaco Brucchi – così come il Questore e, fin da ora, tutti i corpi di Polizia che si impegneranno per garantire sicurezza e scorrimento al traffico, e che domani prenderanno parte alla conferenza di servizio in Comune, nel corso della quale saranno adottate tutte le azioni di coordinamento da porre in essere affinché tutti insieme si possa lavorare per creare meno disagi ai cittadini».

Leave a Comment