Vertenza Atr: "percorribile" la proposta di estendere la cassa integrazione per altri 12 mesi

TERAMO – Vertenza Atr: è ritenuta “percorribile” la strada proposta dalla Provincia per estendere la validità della cassa integrazione straordinaria fino a marzo 2010, per un periodo minimo di 12 mesi, sottoposta e condivisa dalla direzione generale ammortizzatori sociali del Ministero del Lavoro. I vertici della direzione lo hanno assicurato nel corso di un incontro tenutosi questa mattina a Roma alla presenza del responsabile del Servizio relazioni industriali della Provincia, Paolo Rota, e dei rappresentanti dell’azienda. La Provincia, informa una nota, dovrà adesso convocare le parti e fissare un incontro per dare il via alla procedura di approvazione della misura che servirà ad estendere l’efficacia temporale degli ammortizzatori sociali fino a marzo o comunque, come viene auspicato, fino a quando l’azienda di Colonnella sarà in grado di uscire dal periodo buio tramite il programma di salvataggio presentato dal commissario straordinario, Gennaro Terracciano. “Il fatto che il Ministero abbia condiviso positivamente le richieste avanzate dall’ente sulla Cassa integrazione straordinaria – ha dichiara il presidente, Valter Catarra – è da salutare come una circostanza positiva sia in termini di garanzie per il reddito dei lavoratori sia sotto il profilo del lavoro di squadra dei soggetti coinvolti portato avanti in questo periodo, allo scopo di individuare strade percorribili per tentare di uscire dalla crisi”.

Leave a Comment