La Banca Tercas ingaggia Goran Jurak e Virgil Stanescu

TERAMO – Due nuovi ingaggi per la Banca Tercas Teramo che, penalizzata da una serie di infortuni che hanno colpito la rosa biancorossa ha annunciato gli arrivi di di Goran Jurak e Virgil Stanescu, rispettivamente sloveno e rumeno. Entrambi  hanno firmato contratti di due mesi ma che possono essre prolungati. Chi sono i du enuovi acquisti? Jurak (nella foto), lungo sloveno di 203 cm è nato a Celje, in Slovenia, classe 1977, Jurak ha giocato a inizio carriera per sei stagioni nel Pivovarna Lasko, prima di compiere il salto di qualità e prendere parte a due edizioni di Euroleague, nel 2002-03 con l’Olimpia Lubiana e nel 2003-04 con l’Olympiakos. Nel 2004-05 la Sicc Jesi lo porta per la prima volta in Italia, ed è protagonista di un buon campionato, a 11.4 punti e 6.4 rimbalzi di media. La stagione successiva è a Cantù, e con la Vertical Vision gioca anche la Europe Cup. Nel 2006-07 torna all’Olimpia Lubiana, ma chiude l’anno ancora in Serie A, con la Climamio Bologna (10.5 punti e 6 rimbalzi). Nel 2007-08 si trasferisce in Lituania, e con la maglia dello Zalgiris Kaunas gioca ad alto livello in tutte le competizioni cui prende parte, vincendo Lega Baltica, Coppa e Campionato di Lituania. Torna quindi in Italia, per contribuire nell’ultima stagione al campionato dell’Angelico Biella, finito col raggiungimento delle semifinali nei Playoff Scudetto. La grande esperienza del giocatore a livello internazionale è frutto anche delle tante convocazioni nella nazionale slovena, con la quale Jurak ha preso parte a due Campionati Europei (2003 e 2005) ed un Mondiale (2006). Nato a Bucarest nel 1977 a Bucarest, virgil Stanescu si è formato oltreoceano, alla University of South Alabama, affermandosi come uno dei più forti centri nella storia dell’ateneo, e conquistando per due volte il titolo di Mvp della Sun Belt Conference di NCAA. Tornato in Europa nel 2001, si è costruito una solida carriera in vari club del continente: ha vestito le maglie di Skyliners Francoforte, Telindus Ostenda, Turk Telekom Ankara, Dinamo Bucarest, Spartak San Pietroburgo (14.1 punti e 7.4 rimbalzi), Spartak Primorie Vladivostok (15.7 punti, 7.5 rimbalzi), Unics Kazan (7.4 punti, 3.3 rimbalzi) e Samara (9 punti e 4.8 rimbalzi in campionato, saliti rispettivamente a 10.7 e 5.7 in Eurochallenge). Al suo attivo anche un’esperienza di qualche mese, nel 2006, con l’Al Qadsia, squadra del Kuwait, con cui è stato giudicato miglior centro del Campionato Asiatico per Club. Jurak sarà presentato domani pomeriggio, venerdì 16 ottobre, alle 16 nella sede di via De Albentiis.

Leave a Comment