Master in Giornalismo: l’Università proroga le iscrizioni

TERAMO – Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha deliberato un intervento finanziario a sostegno degli studenti che vogliono iscriversi al master in Giornalismo dell’Università di Teramo provenienti dall’area colpita dal terremoto del 6 aprile scorso. A fronte di quanto deciso, informa una nota, è stato stabilito di prorogare i termini per l’iscrizione al master al 30 ottobre. Il percorso formativo proposto dall’ateneo teramano, riconosciuto dall’Ordine nazionale dei giornalisti, ha durata biennale ed è riservato a un massimo di 30 allievi.
Gli studenti ammessi, saranno iscritti nel registro dei praticanti dal Consiglio regionale dell’Ordine dei giornalisti dell’Abruzzo assumendone la qualifica che consente, al termine del biennio, di accedere direttamente agli esami di stato per giornalisti professionisti. Il master ha la finalità di formare giornalisti che possano trovare impiego nei diversi settori dell’informazione: carta stampata, agenzie, radio, tv, uffici stampa, internet.
I corsi prevedono 400 ore di lezioni d’aula e 600 di attività di laboratorio diretti dal giornalista Rai Fabrizio Masciangioli, finalizzate alla produzione di quattro testate.
Due le principali novità di questa seconda edizione del master: la nascita di un Tg web che accentuerà il carattere multimediale dell’esperienza dei giovani allievi e la previsione di borse di studio per favorire un più ampio accesso sul piano economico. Il bando e la domanda di ammissione al master sono disponibili sul sito www.unite.it.

Leave a Comment