Calcio a 5. Atletico ospita Fano per cambiare marcia

TERAMO_Dopo Real Rieti e Virtus Montecastelli, sulla strada dei biancorossi giunge un’altra pretendente alle prime piazze del torneo, quella Palextra Fano che già la passata stagione ha disputato i play off per la promozione in serie A2. La gara, da calendario casalinga per l’ Atletico Teramo, si disputerà sul campo neutro del Palasport di Bucchianico per la seconda delle tre giornate di squalifica inflitte al PalAcquaviva di Teramo, domani, sabato 17 Ottobre, con inizio alle ore 15.00. La Palextra Fano rappresenta un avversario temibile composto da atleti che oramai da anni giocano insieme, con il fuoriclasse brasiliano Sartori che rappresenta l’elemento più rappresentativo. Dal canto suo per la delicata sfida contro i marchigiani il tecnico teramano Mario Patriarca dovrà fare ancora a meno dello squalificato capitano Repetto, che sconterà l’ultima giornata di squalifica, e del brasiliano Junior, fermo ancora per problemi di tesseramento (il suo esordio dovrebbe esserci nella prossima gara in campionato dell’ Atletico, sabato 31 Ottobre, dopo il turno di riposo previsto da calendario per sabato 24 Ottobre). Entrambe le squadre dopo due turni in classifica sono ancora a zero punti, ma la Palextra Fano ha osservato sabato scorso il suo turno di sosta. I due team hanno quindi bisogno impellente di conquistare punti per rilanciarsi in graduatoria. Per il Direttore Sportivo Alfredo Valente la gara riveste proprio per questo motivo particolare valenza: “Sappiamo che la Palextra Fano – commenta Valente – è una compagine molto forte. Da anni è composta da quasi lo stesso gruppo con il brasiliano Sartori che rappresenta un lusso per queste categorie. Noi non possiamo permetterci il lusso di perdere ancora, perché poi con tre sconfitte iniziali sarebbe dura risalire".

Leave a Comment