Primarie: istruzioni per l’uso

TERAMO – Domani si vota per le primarie del PD. Dalle 7 alle 20 gli elettori si recheranno nelle sedi indicate dal partito per scegliere le figure ritenute più idonee a guidare il partito. In provincia di Teramo si vota in circa 70 seggi, mentre nel capoluogo si vota in 6 seggi dei quali 2 saranno allestiti in piazza Martiri, uno in via Tevere 1 nella sede del Comitato di quartiere, uno al Bar Euro Games nella piazza di Colleatterato Basso, uno nella sede della Cia a San Nicolò a Tordino (Via C. Colombo 214) e uno a via della Chiesa a Villa Vomano. I candidati per la segreteria nazionale, come noto, sono Pier Luigi Bersani, Dario Franceschini e Ignazio Marino. Per scegliere i componenti dell’assemblea nazionale collegati alle 3 mozioni la rosa dei candidati è composta dai seguenti nomi: per Bersani i candidati sono Francesco Mastromauro, Stefania Ferri, Luciano Monticelli, Jessica Ticchioni, e Roberto Beltramba; per Franceschini i candidati sono Tommaso Ginoble, Manola Di Pasquale, Marco Citerei, Giuseppina Camaioni, Sandro Mariani; infine per Iganzio Marino il candidato è Franco Graziani. Per entrambe le mozioni Bersani e Franceschini, il candidato alla segreteria regionale è Silvio Paolucci, mentre per la mozione Marino il candidato è Fabio Ranieri. Possono votare i  cittadini italiani che hanno più di 16 anni, o i cittadini europei con residenza in Italia, o i cittadini di un altro paese con permesso di soggiorno in Italia. Per votare basta un documento d’identità e la tessera elettorale. Per i minorenni e i cittadini stranieri è sufficiente solo il documento. Le schede sono due: una di colore azzurro per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale, un’altra di colore rosa per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Regionale. Il segretario va scelto tracciando un unico segno su una delle liste dei candidati ad esso collegati. Gli elettori dovranno versare un contributo minimo di 2 euro per aiutare il partito a sostenere l’iniziativa. Al momento del voto, a coloro che si recheranno alle urne, sarà consegnata la molletta verde “Ci tengo”, simbolo di queste primarie.

Leave a Comment