Sulla "vertenza Teramo" interviene anche la Provincia

TERAMO –  Anche la Provicia prende posizione sulla "vertenza Teramo" attraverso la convocazione di un consiglio provinciale straordinario sollecitato dal capogruppo del Pd, Ernino D’Agostino, e che ha trovato il parere favorevole della conferenza dei capigruppo che ha fissato la seduta intorno ai primi di novembre. Il Consiglio provinciale aperto sarà dedicato esclusivamente al dibattito sugli impegni e sugli obiettivi che riguardano l’emergenza economica e sociale della Provincia di Teramo. Alla seduta sono invitati in particolare a intervenire le associazioni imprenditoriali e di categoria, le organizzazioni sindacali e gli enti ecnomici e di ricerca rappresentati nell’Osservatorio provinciale dell’economia e dello sviluppo. Nel frattempo i gruppi consiliari d’opposizione hanno definito il testo di una mozione consiliare che sarà presentata nei prossimi giorni con delle proposte per dare impulso alla ripresa economica della provincia. "La seduta straordinaria del Consiglio provinciale – si legge nella nota del coordinatore dell’opposizione, Ernino D’Agostino – sarà un’occasione da non sprecare per rilanciare il ruolo di coordinamento, di programmazione e di stimolo verso il Governo nazionale e la Giunta regionale che compete alla Provincia".

Leave a Comment