Vince Conversano ma gli applausi sono per la Teknoelettronica

TERAMO – Alla fine della gara l’ex tecnico biancorosso Trillini, recrimina contro gli arbitri e l’assenza di Tarafino: la partita è finita da poco e il suo Conversano, capolista e strafavorito per la vittoria della Serie A d’Elite, ha vinto di misura soffrendo contro la Teknoelettronica Teramo (30-31). I biancorossi di Fonti escono dal campo tra gli applausi deio propri tifosi nonostante la sconfitta: hanno dimostrato, Davide contro Golia, di poter confrontarsi a viso aperto contro tutti, in questo torneo. Certo, la squadra teramana ha anche da recriminnare. Nel primo tempo ha raggiunto anche un vantaggio di 3 reti (12-9 e 13-10) e nel secondo tempo, dopo aver perso per infortunio un Benigno fino a quel momento in grande forma e un Vaccaro espulso per un fallo su un avversario, e aver toccato il meno 4 (14-18), ha saputo reagire e recuperare fino al 20-20, giocando punto a punto fino ai secondi finali quando Adriano Rispoli ha sbagliato il match-ball del pareggio, buttando fuori un’entrata dall’ala che avrebbe potuto portare al pareggio e dunque ai rigori. Grandi complimenti per la squadra di Fonti che ha espresso grandi individualità in Radosavljevic e Raupenas, ma con un Pierluigi di Marcello su tutti, capace di esaltarsi e chiudere la porta dinanzi al suo ex tecnico Trillini. Ecco il tabellino dell’incontro:
Teknoelettronica Teramo-Conversano 30-31 (primo tempo 14-16)
TEKNOELETTRONICA TERAMO : Di Marcello P. , Radosavljevic 8, Di Marcello A., Cotellessa , Benigno 3, Raupenas 5, Vaccaro 4, Zacchini, Eresken 2, Corrado, Surac 3, Figini, Rispoli A. 2, Rispoli V . 3. All. Fonti.
CONVERSANO: Corzo 12, De Oliveira 2 , Di Maggio 1, Marrocchi 4, Minunni 4, Radovcic 5 , Sampaolo, Vainstein , Arcuri 2 , Muraru , Reznicek 1, Tsilimparis, Napoleone. Nardomarino. All. Trillini
Arbitri: Alperan-Scevola di Milano.

Gli altri risultati: Bologna-Fasano 25-20. Ancona-Casarano 25-27.
La classifica: Conversano 12, Bologna e Casarano9, Fasano 6, Teknoelettronica, Secchia e Siracusa 3, Ancona 0. Secchia e Siracusa una partita in meno.

Leave a Comment