Teramo, il primo stop (2-4) fa molto male

TERAMO – Ha il nome di Cuccurullo il fantasma che resterà a lungo nelle menti dei giocatori e del tecnico del Teramo, che oggi ha conosciuto la prima sconfitta nel campionato di Eccellenza. L’attaccante della squadra marsicana ha realizzato una tripletta che ha mandato al tappeto i biancorossi, in vantaggio per 2-0 con la doppietta del solito Orta. E’ stata una ripresa-calvario quella sofferta dalla squadra di Izzotti che ha visto correre e segnare quattro reti gli avversari, ridotti per oltre metù del secondo tempo in dieci per l’espulsione di Cannavelli. Questi i risultati della giornata, in cui spicca la grande prestazione dell’Alba Adriatica di mister Edmondo De Amicis (3-0 sul campo dello Sporting Scalo):
Angizia-Luco-Teramo 4-2
Francavilla-Cologna Paese 0-1
Castel di Sangro-Spal Lanciano 4-0
Montesilvano-Penne 3-2 (giocata ieri)
Notaresco-San Nicola Sulmona 3-3
Pineto-Montorio 88 1-0
Rosetana-Guardiagrele 1-0
San Nicolò-Mosciano 1-1
Sporting Scalo-Alba Adriatica 1-3

Leave a Comment