Il Consiglio provinciale si riunisce domani alla Casa del Mutilato

TERAMO – Torna domani a riunirsi, nella Casa del Mutilato, il Consiglio provinciale di Teramo. All’ordine del giorno, informa una nota, figurano l’approvazione del nuovo regolamento per la concessione di contributi e del patrocinio dell’ente, l’elezione dei componenti della Sezione Urbanistica Provinciale, la declassificazione di una strada provinciale, la 13/A , a comunale, per una lunghezza complessiva di cinque chilometri e l’approvazione dello schema di protocollo d’intesa con la Provincia spagnola di Avila, per iniziative comuni in alcuni settori. Il Consiglio discuterà anche due ordini del giorno presentati dalla minoranza nei quali si chiede l’intervento del presidente della Provincia per due ambiti: il primo riguarda la modifica della normativa in materia di gestione e finanziamento del servizio di trasporto e assistenza qualificata agli studenti abili nelle scuole medie superiori e, nel secondo caso, per la promozione della “funzione regionale” del Teatro Stabile. In Consiglio approderanno infine le due interrogazioni sui fondi Fas e sul riassetto strutturale dell’ente del capogruppo del Pd, Ernino D’Agostino, non discusse nel precedente.

Leave a Comment