Intesa tra i Comuni per le aperture domenicali dei negozi

TERAMO – Stilare delle linee guida per una calendarizzazione delle deroghe domenicali e festive per l’anno nuovo è stato l’obiettivo di una convocazione di una conferenza di servizio tenuta questa mattina nel comune di Teramo in qualità di amministrazione capofila dei comuni di tutta la provincia.
In attesa della modifica della legge regionale che regola il commercio, nel corso dell’incontro è stato stabilito che entro il mese di novembre si dovrà comunicare il calendario di apertura delle attività in ambito provinciale ed è stata raggiunta un’intesa che, ricalcando gli anni scorsi, prevede per gli esercizi commerciali delle aree interne l’apertura domenicale e festiva nel periodo invernale, mentre per i comuni della costa l’apertura privilegierà il periodo estivo.
L’attuale legge prevede l’apertura di negozi e centri commerciali per 32 domeniche più tre da concordare con le amministrazioni, da stabilirsi per eventi particolari. All’incontro, informa una nota, hanno preso parte oltre ai vari rappresentanti dei comuni della provincia di Teramo, il dirigente del settore attività produttive Fulvio Cupaiolo, il presidente della commissione affari generali Ezio Torelli, i rappresentanti della Confcommercio, Confesercenti e Cna.

Leave a Comment