Ospedale Val Vibrata, domani un incontro tra Venturoni e l’Unione dei Comuni

TERAMO – Il governatore Gianni Chiodi e l’assessore regionale alla Sanità, Lanfranco Venturoni, incontreranno domani all’Aquila con il Presidente ed i Sindaci membri dell’Unione dei Comuni della Val Vibrata per discutere dell’attuale gestione dell’ospedale “Val Vibrata” e dei punti di criticità legati al mantenimento dei servizi ma anche delle carenze di personale medico e paramedico. Nel corso dell’incontro, sollecitato dal consigliere del Pdl, Emiliano Di Matteo, si discuterà anche delle prospettive del presidio ospedaliero di S.Omero alla luce del riordino regionale. “L’incontro nasce dalla volontà di avere risposte concrete ai problemi che abbiamo riscontrato dall’esame della situazione legata al nosocomio vibratiano – spiega Emiliano Di Matteo in una nota – al fine di evitare inutili polemiche e strumentalizzazioni. Ritengo fondamentale la discussione degli argomenti nell’ordine posto poiché è inutile pensare a cosa accadrà domani a questa struttura ospedaliera se oggi non siamo in grado di garantire i livelli minimi di efficienza disperdendo un patrimonio di credibilità costruito in decenni di lavoro”. “L’efficiente funzionamento del presidio ospedaliero – conclude Di Matteo – è l’unico vero antidoto alla mobilità passiva che affligge la Asl di Teramo”.

Leave a Comment