Soddisfatto il sindaco per lo stato dei cimiteri comunali

TERAMO – Soddisfazione ha espresso il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, per lo stato dei quindici cimiteri comunali visitati ieri in occasione della ricorrenza di “Ognissanti”. “Ringrazio la Team per il lavoro svolto – ha dichiarato il sindaco – che ha permesso ai cimiteri di presentarsi alla visita dei cittadini rinnovati”. Dei quindici cimiteri comunali, informa una nota, cinque sono interessati da progetti in corso. A Frondarola è previsto l’ampliamento ed il progetto preliminare è in corso di approvazione per la realizzazione di 100 loculi per una spesa di 350 mila euro che include la rivisitazione e la messa a norma di gran parte della struttura. Nel cimitero di Sant’Atto saranno realizzati 80 loculi in attesa del progetto esecutivo che consentirà l’ampliamento del lato ovest del cimitero per un importo complessivo di 100 mila euro. A Rapino è in corso di validazione il progetto esecutivo per la realizzazione di 40 loculi (150 mila euro la spesa prevista) nell’area già ampliata negli anni passati. A Varano di Nepezzano è previsto l’ampliamento della struttura con 40 nuovi loculi. Il progetto preliminare è in corso di validazione per una spesa di 100 mila euro e sono previsti lavori di straordinaria manutenzione. Nel cimitero di Cavuccio, infine, si realizzeranno 30 nuovi loculi in un unico blocco per un importo di 150 mila euro il cui progetto esecutivo è, anche in questo caso, in fase di validazione. Gli ampliamenti di queste strutture sono stati decisi in base al fabbisogno della popolazione e delle frazioni e d’intesa con la Teramo Ambiente.

Leave a Comment