Teknoelettronica sbanca Siracusa

SIRACUSA – La Teknoelettronica vince a Siracusa (34-32) e centra un grande risultato, soprattutto ottiene la prima vittoria in trasferta in Elite. Sul piano del gioco, per la squadra allenata da Marcello Fonti significa finalmente raccogliere quanto seminato, dopo una serie di prove – l’ultima quella contro la capolista Conversano – ottime ma per nulla redditizie. La vittoria in Sicilia è stata sudatissima. I biancorossi, senza Benigno infortunato, hanno stretto i denti per lintero match, di fronte a una squadra che ha il più alto numero di giocatori non italiani, tra stranieri e naturalizzati. Nel primo tempo i biancorossi hanno maturato un vantaggio di ben 4 reti con cui hanno chiuso il parziale di gara (20-16) ma nel secondo tempo, dopo aver toccato anche il +5, hanno subìto il ritorno dei padroni di casa che sono addirittura passati in vantaggio e di due reti. La reazione teramana è stata la stessa conosciuta e verificato contro il Conversano: Corrado e compagni non hanno ceduto e hanno ripreso la testa del match, senza mollarla fino alla fine. Stoico il pivot croato Domagoj Surac che nonostante l’infortunio del primo tempo, ha voluto esserci, anche se a sprazzi, nella ripresa. Bravi tutti, con un superbo "Neske" Radosavljevic, autore di 13 reti e un preciso Raupenas (7 gol per lui). Ecco il tabellino dell’incontro:
Albatro Siracusa-Teknoelettronica Teramo 32-34
Albatro Siracusa: Greco L. 3, Strbac 4, Dumancic 9, Zuniga 5, Bronzo 3, Calvo 4, Arias 2, Deilitala 1, Scarpato 1. All. Vinci.
Teknoelettronica Teramo: Di Marcello Pl., Figini, Radosavljevic 13, Di Marcello A 3, Raupenas 7, Rispoli A. 3, Rispoli V., Vaccaro 4, Eresken 2, Surac 2, Zacchini, Corrado. All. Fonti.
Arbitri: Boscia e Pietraforte.
Gli altri risultat: Conversano-Ancona 41-26, Casarano-Fasano 27-19, Bologna-Secchia (in corso).
La classifica: Conversano 15, Casarano 12, Bologna 9, Teknoelettronica, Secchia e Fasano 6, Siracusa 3, Ancona 0.

Leave a Comment