Ponte di Morge, il Pdl di Campli plaude a Romandini

TERAMO – Soddisfazione ha inteso esprimere il gruppo del Pdl all’opposizione del Comune di Campli per l’interessamento mostrato dall’assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Teramo, Elicio Romandini, per sbloccare la questione dei lavori di ricostruzione del ponte di Morge crollato nel 2004. “Un problema annoso – si legge nella nota del gruppo consiliare – colpevolmente ignorato dalla precedente amministrazione provinciale che non è riuscita in 5 anni a risolvere un problema così importante per il territorio e per i cittadini camplesi”. La situazione dell’opera e le azioni programmate dall’amministrazione provinciale sul territorio saranno illustrate nei prossimi giorni in un convegno organizzato dal Popolo della Libertà camplese con gli amministratori provinciali nell’ambito di una serie di incontri che l’assessore Romandini ha convocato per fare il punto della situazione sulle infrastrutture.Il plauso del gruppo consiliare d’opposizione va infine in direzione dell’attuale amministrazione provinciale secondo i quali “sta affrontando i problemi del territorio teramano senza guardare il colore delle amministrazioni comunali ma agendo nell’esclusivo interesse del territorio e dei cittadini”.

Leave a Comment