Leadercoop. Trasferta insidiosa a Messina

TERAMO_ Nella sesta giornata di campionato, trasferta insidiosa per la Leadercoop Teramo a Messina (domani, ore 18.30) per uno scontro diretto tra le due squadre terze in graduatoria. Problemi di formazione per D’Antonio: sicure assenti Lakovic, Cavenaghi ed Adamczyk, restano in forse Giona, Giannoccaro e Cherchi. Sembra un vero e proprio bollettino di guerra, ma la Leadercoop Teramo nella difficile trasferta di Messina potrebbe fare a meno di ben 6 atlete. Sicure assenti sono già Dragana Lakovic (problemi ad un ginocchio), Michela Cavenaghi (vittima di mali di stagione) e Ulla Adamczyk (problemi di lavoro). A queste si aggiungono le precarie condizioni fisiche di Martina Giona (problemi ad una spalla), Gloria Giannoccaro (risentimento muscolare ad un piede con difficoltà nell’appoggiarlo al suolo) ed Angela Cherchi (vittima anche lei di mali di stagione ed ancora febbricitante). Per la sfida di Messina contro l’altra terza forza del torneo, la Messana, il tecnico Giancarlo D’Antonio più che per le qualità delle atlete, si è affidato allo staff medico per diramare le convocazioni. Al posto di Dragana Lakovic, nel comparto delle straniere, è stata convocata Mila Lucic. L’ Under Giorgia Di Pietro e la febbricitante Angela Cherchi prenderanno invece il posto tra le convocate di Ulla Adamczyk e Michela Cavenaghi. Tra le isolane è certa l’assenza tra le straniere di Natasha Miladinovic (che verrà comunque sostituita da una nuova straniera da poco tesserata), mentre sembrerebbe in forse la presenza del pivot Giallongo. La gara, che si giocherà al PalaRescifina di Messina con inizio alle ore 18.30, sarà diretta dal duo campano Cardone e Carrino. 

Leave a Comment