Prorogati i termini per chiedere i contributi per le abitazioni lesionate dal sisma

TERAMO – Sono stati prorogati i termini per presentare le domande di accesso ai contributi per i cittadini che hanno avuto danni alle abitazioni in seguito al sisma del 6 aprile scorso.
I termini per le domande, che erano scadute il 27 ottobre, sono stati prorogati con l’emissione di un’ordinanza in uscita prossimamente sulla Gazzetta Ufficiale. L’assessore alla Protezione Civile, Rudy Di Stefano, rende noto che dopo la pubblicazione sull’organo ufficiale, i cittadini avranno 30 giorni di tempo per presentare le richieste che rientrano nelle categorie “B e C”.  Informazioni ulteriori potranno essere inoltrate presso gli uffici della Protezione Civile del Comune di Teramo in piazza Martiri della Libertà al terzo piano.

Leave a Comment