Bancatercas sconfitta a testa alta a Berlino

BERLINO – Peccato. Anche i 10.000 spettatori dell’O2 World Arena di Berlino hanno prima tremato e poi applaudito i biancorossi della BancaTercas Teramo. Sconfitti ma a testa alta (75-73) da un layup a fil di sirena che consegna ai tedeschi la prima vittoria nel girone a 4 di Eurocup di basket. L’esordio tra le grandi d’Europa, su un parquet magico come quello berlinese, è sì valsa una sconfitta ma ha pur sancito alcuni passi in avanti del team biancorosso. Intanto sotto il profilo del carattere, diverso ad esempio dal precedente impatto internazionale a Cipro. I teramani hanno retto il campo, ribattuto punto su punto ai quotati avversari dell’Alba Berlino e addirittura piazzato un parziale che nel finale ha fatto ben sperare, con la tripla di Peppe Poeta che ha portato Teramo sul 63-67. Poi, i progressi sul piano del gioco: migliore qualità, migliore affiatamento. Ottime e positive novità in vista della trasferta di Biella. Pee tornare alla partita, questa è stata decisa nel finale. Il 6-0 berlinese ha riportato avanti i padroni di casa, poi ancora Poeta e Dienerela per il 73-73. C’è una manciata di secondi a disposizione prima dell’oivertime e Berlino li sfrutta per piazzare il colpo del ko sotto la plancia, dove spicca il volo di Dragan Dojcin che diventa l’eroe della serata con il suo layup vincente che significa 75-73. Nell’altro match della serata, il Galatasaray (prossimo avversario di Teramo il 1° dicembre) ha battuto l’Azovmash 96-82. Questo il tabellino della partita:
Alba Berlino-BancaTercas 75-73 (15-20; 38-33; 57-57)
Alba Berlino: Byars 2, Hamann 10, Dojcin 6, Sekulic 10, Jenkins 18, Wright 9, Chubb 7, Bajramovic 3, McElroy 10. Ne Zwiener, Clay, Fassler. All. Pavicevic.
BancaTercas Teramo: Hoover 15, Jones, Poeta 7, Amoroso 14, Marino, Young 8, Luli, Cerella, Diener 15, Stanescu 5, Jurak 9. Ne Valentino. All. Capobianco.
Arbitri: Belosevic (Serbia), Chebyshev (Ucraina), Obradovic (Bielorussia).
Note: tiri liberi, Berlino 10/12, Teramo 7/9; tiri da 3, Berlino 9/20, Teramo 14/25; rimbalzi, Berlino 25, Teramo 32.

 

Leave a Comment