Lotto Zero, il sindaco sullo svincolo della Gammarana: "Non finisce qui"

TERAMO – "Lo svincolo del Lotto Zero si farà alla Gammarana". Il sindaco è fermo nell’annunciare che sulla questione il Comune andrà avanti, all’indomani della battuta d’arresto subita dai lavori dello svincolo a causa del pronunciamento del Tar che ha concesso la sospensiva chiesta da un ricorso formulato dal presidente del comitato di quartiere della Gammarana. La sospensiva, si ricorda, è stata concessa per via di irregolarità amministrative sugli espropri. "In realtà il ricorso è stato presentanto da due persone e non dal comitato – precisa il sindaco – e comunque la posizione del comitato presieduto dall’ingegnere Alfonso Marcozzi non èrappresentativa dei cittadini della Gammarana".Secondo il sindaco, infatti, sarebbero numerosi i cittadini della zona che si sarebbero dichiarati contrari al ricorso presentato contro lo svincolo del Lotto zero. "Ancora una volta un tratto del Lotto Zero viene bloccato, ma da un punto di vista politico la questione non finisce qui – ha dichiarato Brucchi – il sindaco si assume la responsabilità politica di certe decisioni, chi si assume invece la responsabilità di un’azione come questa? Sfuggono i motivi degli interessi da parte di chi ha presentato il ricorso ha proseguito Brucchi – ad ogni modo cercheremo di valutare la natura degli errori amministrativi e andremo avanti così come previsto nel progetto". intanto il sindaco incontrerà oggi due legali per esaminare nei dettagli il pronunciamento del Tar e procedere eventualmente con un ricorso al Consiglio di Stato.

Leave a Comment