La Teknoelettronica in gara-2 con Siracusa

TERAMO – Si gioca al Palasannicolò, domani, sabato 5 dicembre (ore 18:00) ma non è Campionato. La Teknoelettronica Teramo riceve l’Albatro Siracusa per gara-2 dei quarti di finale di Coppa Italia e il match è già valido per il passaggio del turno verso la Final Four. Lo è ovviamente per gli ospiti che potrebbero chiudere il discorso qualificazione con un risultato positivo sul campo della Tekno, avendo dalla sua parte la vittoria conquistata sette giorni fa al Pala Lo Bello per 27-26. Di questo avviso non è ovviamente la squadra di Marcello Fonti, decisa a conquistare la bella, da giocare eventualmente ancora una volta a Siracusa martedì 8 dicembre. Sul match, da parte teramana, non potrà non incidere il peso dei richiami fisici programmati per arrivare al match contro il Fasano, alla ripresa del campionato il 12 dicembre. Spazio dunque anche al turn-over per Fonti, per dare spazio come già successo in Sicilia, ai giocatori che hanno minor minutaggio per la verifica degli schemi. Ci sarà Vaccaro che già in gara-1 aveva fatto la sua riapparsa dopo l’infortunio, non ci sarà ancorfa Carmelo Benigno che ha ripreso con attività di potenziamento ma non è utilizzabile sul campo. A dirigere l’incontro sono stati designati Montagner e Spina.
 

Leave a Comment