Lavaredo: firmato l’accordo per la cassa inegrazione straordinaria

TERAMO – E’ stata sottoscritto questa mattina in Provincia, al tavolo delle relazioni industriali, l’accordo per la richiesta di cassa integrazione guadagni straordinaria per la Lavaredo di Nereto. Nata come lavanderia industriale dal 1989, l’azienda si è trovata a far fronte ad una drastica riduzione di commesse determinata dalla crisi del mercato caratterizzato, da una domanda debole e da una sensibile riduzione dei consumi. La cassa integrazione è stata chiesta per 42 dipendenti, su un totale di 44, per 12 mesi”. “Ancora una situazione di difficoltà in un comparto strettamente collegato al manifatturiero – ha dichiarato l’assessore alle attività produttive, Ezio Vannucci – al di là delle strategie di intervento di medio e lungo periodo per sostenere il mondo produttivo, che pure stiamo elaborando in stretta sinergia con la Regione, è nostro compito rispondere in maniera solerte e veloce alle esigenze di aziende e lavoratori per velocizzare ogni adempimento per l’attivazione di ammortizzatori sociali.

Leave a Comment