Hashish venduto a casa, arrestato un operaio

TERAMO – Agenti della polizia di Stato della questura di Teramo hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un operaio di Teramo di 35 anni. A.P. è stato individuato dopo che gli agenti avevano bloccato, all’uscita del condominio dove abita, un tossicodipendente in possesso di alcuni grammi di hashish che aveva pagato circa 50 euro. In casa dell’operaio i poliziotti hanno trovato altri 13 grammi di hashish, all’interno di una bustina di cellophane dentro un contenitore dell’immondizia sistemato su un balcone. A.P. è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment