Bancatercas si rituffa in Europa

TERAMO_ La Regular Season di Eurocup entra nel vivo, proponendo oggi la prima giornata di ritorno, nella quale sono già attesi i primi verdetti. Dopo la prestazione di Roma, la Banca Tercas torna in campo allo Sports Complex Azovmash di Mariupol. I padroni di casa dell’Azovmash non hanno molte alternative: in caso di sconfitta sarebbero matematicamente eliminati dalla corsa verso la fase successiva. Anche per i biancorossi i due punti assumerebbero una valenza fondamentale in chiave qualificazione alle Last 16. Le due formazioni si sono affrontate al PalaScapriano martedì scorso, quando gli aprutini si sono imposti 85-77. A una settimana di distanza, questo il pensiero di Coach Andrea Capobianco: “L’Azovmash è una squadra con una storia importante, che merita il massimo rispetto. Come abbiamo visto sono molto bravi a leggere le situazioni e a sapere sistematicamente dove andare per mettere in crisi la nostra difesa. Sono ben coperti in ogni ruolo, con giocatori capaci di segnare con molta semplicità. Andiamo in Ucraina per provare a compiere un’impresa, tenendo ben presente che non stiamo giocando una manifestazione qualsiasi, ma l’Eurocup”.

Leave a Comment