Inaugurata la strada dell’Università

TERAMO – E’ stato inaugurato oggi il terzo lotto della strada dell’università Poco prima del taglio del nastro per mano del sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi e dell’assessore comunale ai Lavori pubblici, Giorgio Di Giovangiacomo, è arrivato il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, che si è detto “soddisfatto per quanto fatto” e ha assicurato il suo impegno per finanziare l’avvio dei lavori del quarto lotto della strada dell’Università. All’inaugurazione erano presenti anche le massime autorità civili e il rettore dell’ateneo teramano, Rita Tranquilli Leali.
“E’ una strada importante e strategica quella aperta oggi – ha detto il sindaco Brucchi – dopo il taglio del nastro. Il cronoprogramma dei lavori prevedeva la conclusione dell’iter per il 22 novembre, ci sono stati dei ritardi a causa di alcuni spostamenti che dovevano essere svolti da Enel e Telecom. Denuncio questa situazione – ha proseguito il Sindaco Brucchi – che purtroppo continua ad andare avanti nonostante le varie sollecitazioni. Anche piazza Donatori di Sangue è pronta ed anche qui il problema è l’Enel: da sette mesi aspettiamo il preventivo per un allaccio da parte della società che ancora non ci viene recapitato”.
Il sindaco ha infine ricordato l’importanza di quest’arteria per l’Università ma anche per lo snellimento del traffico che serve la zona di Piano della Lenta e Villa Mosca.
Il terzo lotto inaugurato oggi rimane una zona in cantiere per via dei lavori di adeguamento e del rifacimento dell’asfalto programmato in primavera.

Leave a Comment