Maurizio Anselmi racconta "l’Ager Pretutianus"

TERAMO – Presentazione ufficiale oggi alle 17,30 alla Banca di Teramo dell’ultimo lavoro di Maurizio Anselmi, il fotografo teramano che, per omaggiare il patrimonio ambientale e storico teramano, ha raccolto in un unico volume oltre 130 fotografie interamente dedicate alla provincia di Teramo e ai suoi luoghi più suggestivi e rappresentativi. Le immagini contenute nel volume, quasi tutti inedite,raccontano "l’ager pretutianus” attraverso una sorta di ideale “percorso visivo” che guida il lettore alla scoperta di questo “pezzo” d’Abruzzo e dei suoi tesori naturali ed artistici: dai panorami mozzafiato del Gran Sasso e della Laga ai caldi paesaggi collinari, dagli scatti della costa teramana alle atmosfere incantevoli dei borghi dell’entroterra, passando per alcuni “simboli”culturali ed artistici della provincia come la Fortezza borbonica di Civitella del Tronto, il soffitto maiolicato di Castelli, il Duomo di Teramo e gli scatti (tra i primi realizzati dopo i recenti lavori di restauro) degli affreschi quattrocenteschi di Andrea Delitio custoditi nella Cattedrale di Atri. Ad arricchire il volume fotografico, informa una nota, il racconto inedito del giornalista teramano, Nicola Catenaro, “Il Gigante che cammina”, dedicato al Gran Sasso. Alla presentazione interverranno l’autore Maurizio Anselmi, Walter Mazzitti, Nicola Catenaro e il presidente della Banca di Teramo, l’onorevole Antonio Tancredi.

Leave a Comment