Serve una tettoia all’ingresso della scuola San Berardo

TERAMO – La scuola San Berardo ha bisogno di una nuova tettoia che copra l’androne di accesso al complesso scolastico. Di questa esigenza si è fatta portavoce la coordinatrice del circolo della Gammarana del PD, Maria Rita Santone che è anche una ex insegnante della scuola alla quale non sarebbe mai stata riposizionata la tettoia dopo che la sua rimozione avvenuta per motivi di  sicurezza dopo il sisma. “Oggi appare necessaria tale opera considerato il periodo invernale che determina sempre la presenza di pioggia e ghiaccio sulla via di accesso per entrare a scuola – si legge nella nota della Santone – uno spazio  utilizzato soprattutto da bambini in tenera età che non riescono a percepire la pericolosità di un fondo reso scivoloso dal ghiaccio”. Per la coordinatrice del circolo della Gammarana la mancata copertura all’ingresso determinerebbe anche l’entrata di acqua dentro l’edificio.
“L’opera di manutenzione – termina infine la nota – non  richiede un grande impegno di spesa ed appare necessaria sia per la pericolosità ma anche per rispetto alla comunità del quartiere che utilizza la scuola. Auspichamo che il sindaco e l’assessore competente possano provvedere quanto prima”.

Leave a Comment