Calcio a 5. L’Atletico ricomincia da Rieti

TERAMO_ Il calcio a 5 torna in campo. Per la prima giornata del girone di ritorno: domani pomeriggio (ore 15.00) l’Atletico Teramo di scena sul campo della vice capolista Rieti. Rosa al completo per Mario Patriarca.  I biancorossi, reduci da tre vittorie consecutive e quarti in graduatoria, se la vedranno nel big match di giornata a Rieti  contro il Real, attuale seconda forza del torneo e che precede in classifica i teramani di sole quattro lunghezze. I reatini, rinforzatisi notevolmente nel mercato di dicembre, puntano senza mezzi termini alla vittoria del campionato. All’andata, all’esordio in serie B, i laziali si imposero per 0-1 sul neutro di Avezzano (il PalAcquaviva era squalificato), al termine di una gara molto equilibrata decisa da un episodio, nella quale i biancorossi avrebbero meritato ampiamente il pari. La gara di domani sulla carta si presenta quasi proibitiva, ma i ragazzi di Patriarca cercheranno di vender cara la pelle e, in caso di risultato positivo, si candideranno di diritto a recitare un ruolo importante nel torneo. Mister Patriarca per questa delicata sfida potrà contare su tutti gli effettivi. Rientrerà dopo un turno di squalifica il brasiliano Rodrigues, mentre per il turn over a sedersi in tribuna sarà il secondo portiere Gadaleta. La prima di ritorno è un’occasione per verificare di che pasta sono fatte le big. Insidiosa la trasferta della capolista Terni a Pesaro: la squadra del duo Tavoloni-Lepretti non ha più perso proprio dalla sfida di andata, terminata 2-0 a favore degli umbri. Pericolosa anche la sfida interna del Rieti: in terra sabina arriva quell’Atletico Teramo reduce da tre successi di fila. Sarebbe un grande rischio per il Montecastelli di Gianni Melis sottovalutare la Palextra Fano, capace di tutto e del suo esatto contrario. La Cameranese ospita la Chevrolet Tre Colli ed ha la chance di rientrare nella corsa per i play. In coda importanti sfide salvezza: i tre punti sono l’imperativo categorico del Raiano, che non può sbagliare col Rimini. La Virtus Gualdo gioca in casa con il Cus Ancona ed ha l’occasione di scavalcarla in classifica.

Leave a Comment