Scoperto macchinario per clonare i bancomat

GIULIANOVA – I carabinieri della compagnia di Giulianova hanno sequestrato, un’apparecchiatura per la clonazione di carte bancomat. Una pattuglia del locale nucleo operativo e radiomobile durante i normali controlli nei pressi degli istituti bancari di Giulianova ha accertato la manomissione dell’apparecchiatura bancomat della filiale della Banca delle Marche attraverso
un’apparecchiatura elettronica posizionata in prossimità della tastiera per la digitazione dei codici: era completa di due batterie del tipo sottile per cellulari, una chiavetta Usb ed una microtelecamera, nonchè la cosiddetta apparecchiatura ‘skimmer’ applicata in corrispondenza della feritoia. Indagini sono in corso per individuare i responsabili del tentativo di clonazione.

Leave a Comment