Presto la consegna di nuovi alloggi per le famiglie terremotate di Montorio

TERAMO – Si terrà domani sera nei locali del centro di aggregazione giovanile di Largo Rosciano, una cena con i terremotati del comune di Montorio, organizzata dall’Associazione “Monte D’Oro in collaborazione con l’amministrazione comunale, gli alpini e la banda di Montorio. Alla cena, informa una nota, prenderanno parte oltre i terremotati del Comune, il presidente della Regione, Gianni Chiodi, il presidente della Camera di Commercio, Giustino Di Carlantonio, l’ex presidente dell’Unione degli Industriali, Alfiero Barnabei, e il primo cittadino di Montorio, Alessandro Di Giambattista con l’intero consiglio comunale. La cena rappresenta un momento per stare insieme a pochi giorni dalla consegna degli alloggi alle famiglie terremotate, che nel comune di Montorio sono 107, delle quali 32 sono ospitate in strutture alberghiere locali e 75 in autonome sistemazioni. Presto infatti i 253 terremotati del comune di Montorio potranno avere un tetto a disposizione: i moduli abitativi provvisori (Map). Sono quasi pronti infatti i 51 alloggi che sorgono in via Enzo Ferrari a Montorio, mentre a Faiano sono ancora in fase di realizzazione i 6 Map previsti. Diverse saranno le tipologie: Map 40 per una persona, Map 50 per tre persone e Map 70 per un nucleo familiare di cinque persone. Di questi moduli abitativi, tre saranno consegnati a persone portatrici di handicap.

Leave a Comment