Rubano in area di servizio, un arresto

TERAMO – I carabinieri della stazione di Nereto hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino romeno che si era per concorso in furto aggravato. A.V, 25 anni, si era introdotto, dopo aver segato le sbarre dell’inferriata di una finestra, all’interno del bar di un’area di rifornimento carburante assieme a due complici ancora da identificare. Mentre armeggiavano alla cassa di una macchinetta videopoker, è scattato il sistema di allarme e sul posto sono giunti i carabinieri, proprio mentre i tre si davano alla fuga. L’unico a incappare nelle rete dei carabinieri è stato il 25enne, che indosso aveva circa 100 euro in monete, bottino della scorribanda. E’ stato rinchiuso nel carcere di Castrogno in attesa del giudizio in tribunale.

Leave a Comment