Muore a Bologna bimbo teramano di 4 anni

BOLOGNA – Aveva quattro anni, è morto nella notte nonostante il disperato tentativo dei medici dell’ospedale Maggiore di salvarlo con un intervento chirurgico. Il piccolo è morto per le ferite riportate in un incidente stradale nel tratto delll’autostrada A14 che corre all’interno della tangenziale di Bologna. La macchina guidata dal papà, un carabiniere, ha tamponato un mezzo pesante. Il piccolo che era in braccio alla madre sul sedile anteriore, ha riportato ferite che sono subito apparse gravissime ai soccorritori del 118, intervenuti assieme al personale della Polizia Stradale. E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Bologna, dove è stato ricoverato in Rianimazione, dove purtroppo è deceduto. La notizia ha sconvolto il centro abitato di San Nicolò, ma anche di Teramo, dove gli zii del piccolo sono molto conosciuti e apprezzati. La mamma del bimbo, 29 anni, è infatti sorella dei fratelli Campitelli, titolari del Bar Centrale della fraziome teramana. La stessa mamma del bimbo ha riportato lievi lesioni nell’impatto e per questo ieri sera stata ricoverata, ma è stata dimessa in mattinata. Il compagno, 34 anni, non ha riportato conseguenze fisiche, così come il conducente del mezzo pesante.

Leave a Comment