La Banca Tercas a caccia della qualificazione per le Final Eight

TERAMO – Basket serie A1: diverse le squadre che aspirano alla qualificazione per le Final Eight di Coppa Italia, tra queste anche la Banca Tercas Teramo che gioca domani alle 19,15 in casa della Benetton Treviso. Il cuore messo in campo all’Abdi Ipekci di Istanbul non è bastato per battere il Galatasaray e proseguire il cammino europeo, ma i biancorossi sono usciti dalla loro prima esperienza in campo continentale a testa alta. Da questa settimana si pensa solo al campionato. I biancoverdi, informa una nota, stanno procedendo in modo un po’ altalenante: la qualificazione alle Last 16 di Eurocup è stata centrata, mentre in campionato qualche passo falso imprevisto ha rallentato la marcia dopo un buon inizio. Il tasso di talento presente nella squadra è comunque altissimo, con giocatori in grado di fare la differenza ad alto livello ed una base di giovani di talento su cui costruire per il futuro.Per la Banca Tercas, Ryan Hoover ha accusato in settimana problemi ad un polpaccio, ma è sulla via del recupero. Le condizioni di Valerio Amoroso, invece, potranno essere valutate solo nella mattina di domenica, visto che il violento virus che lo ha colpito ha causato anche un’infezione alla gamba, tanto da impedirgli di allenarsi negli ultimi giorni. “E’ una squadra giovane, combattiva, tecnica – ha detto della Benetton il coach, Andrea Capobianco – capace di prendere vantaggio in post basso, negli uno contro uno, e in modo straordinario in uscita dai blocchi, con Neal, Rivers e gli altri. Noi dobbiamo puntare su una difesa compatta, solida, che non permetta mai tiri ad alta percentuale”.Nel corso del match, la Banca Tercas Tramo ritrova Tyrone Grant, che ha vestito la maglia biancorossa nella storica stagione 2002/03, quella della promozione in Serie A, e nell’annata successiva. Per la gara gli arbitri desiganti sono Guerino Cerebuch di Trieste, Marco Giansanti, di Roma e Gianluca Sardella di Rimini.

Leave a Comment