Bancatercas: Capobianco "Sarà contesa dura"

TERAMO_ Bancatercas- Montegranaro: spareggio per la Coppa Italia. La settimana dei biancorossi è stata a dir poco travagliata: l’infezione alla gamba ha tenuto ancora fermo Valerio Amoroso per diversi giorni, mentre Bobby Jones e Giuseppe Poeta sono stati colpiti da un virus influenzale molto forte: lo statunitense ha ripreso ad allenarsi dopo un paio di giorni, mentre la situazione del playmaker azzurro si è rivelata più difficile, tanto da metterne in dubbio l’utilizzo nella gara di domani. Neanche Andrea Capobianco è stato risparmiato dall’influenza, ma il coach aprutino ha preparato il match con la consueta attenzione: “Sicuramente non arriviamo nelle migliori condizioni fisiche a questo incontro, per cui dobbiamo chiedere qualcosa in più a livello mentale. Sappiamo bene che sarà una partita dura, contro una squadra con grande energia, in cui ogni giocatore può creare problemi sia a livello offensivo che difensivo. Montegranaro è molto brava sia a correre in contropiede, aprendo spazi per il tiro da tre dei suoi cecchini, sia a giocare a difesa schierata, cercando Brunner in post basso, o situazioni di pick and roll e fronte a canestro con gli altri giocatori. Per via della grande capacità di prendere vantaggio riescono a trovare sempre il giocatore libero per il tiro aperto. La nostra attenzione dovrà focalizzarsi nella cura dei dettagli che possano evitare di far prendere vantaggio, altrimenti i recuperi difensivi saranno estremamente difficili. In attacco sarà fondamentale la lettura tattica per capire dove prendere a nostra volta vantaggio, e se usare il contropiede o giocare a metà campo".

Leave a Comment