Istituti scolastici superiori: la minoranza non vuole gli accorpamenti

TERAMO – Vogliono la revisione del riordino delle scuole superiori della provincia di Teramo. Sono i gruppi consiliari provinciali del Centrosinistra che annunciano uno specifico ordine del giorno per la riunione del prossimo Consiglio (chiederanno la modifica della Deliberazione della Giunta Provinciale). Intanto, in una lettera aperta all’assessore regionale all’Istruzione Paolo Gatti, puntanto l’attenzione su ITIS e IPIAS di Giulianova che saranno accorpati all’Istituto per i servizi alberghieri e della ristorazione, commerciali e turistici. La decisione vine considerata irrazionale per il numero degli iscritti e la specificità degli istituti in questione.

Leave a Comment