Per i lavoratori di Villa Pini si fa garante Gatti

TERAMO – "Un secondo dopo la richiesta di stato di crisi da parte del Commissario Ugo Zurlo la Regione e gli uffici dell’assessorato al Lavoro avvieranno il percorso per attivare la Cassa Integrazione in deroga per i lavoratori del Gruppo Villa Pini". Lo dichiara l’assessore al Lavoro Paolo Gatti secondo Regflash. "In questo momento delicato – prosegue Gatti – al susseguirsi di prese di posizione, a volte incomprensibili e fuori da cornici di plausibilità e di strumentalizzazioni politiche, occorre offrire ai lavoratori, già così provati per questa incredibile vicenda, una parola di chiarezza inserita in un percorso di fattibilità giuridica’. Il Commissario Ugo Zurlo, con il quale abbiamo già avviato un primo e proficuo contatto, sarà in Abruzzo la prossima settimana. Dopo le necessarie verifiche sulla situazione del Gruppo il Commissario ci comunicherà il numero di lavoratori necessari al proseguimento della attività e il numero dei lavoratori che saranno trattati con la Cassa integrazione in deroga. L’istante dopo questa comunicazione convocherò una seduta straordinaria del Cicas per deliberare – conclude Gatti – l’immediato avvio della procedura per la Cassa integrazione in deroga e dare finalmente un reale sostegno economico ai lavoratori del Gruppo Villa Pini e alle loro famiglie".

Leave a Comment