Giulianova, il Consiglio comunale aperto sulla Sanità scatena le polemiche dell’Idv

TERAMO – Il capogruppo consiliare dell’Idv di Giulianova, Vincenzo Santuomo, stigmatizza in una nota il sindaco, Francesco Mastromauro, per il mancato coinvolgimento della commissione Sanità del Comune relativamente la convocazione di un Consiglio straordinario aperto ai cittadini sulla Sanità, alla presenza dell’assessore regionale Lanfranco Venturoni. “Il sindaco – si legge nella nota di Santuomo – non tenendo conto della decisione all’unanimità della commissione di incontrare preventivamente l’assessore Venturoni per confrontare le posizioni tra Comune e Regione in modo da andare in Consiglio Comunale con le idee chiare, ha giocato d’anticipo indicendo il suddetto Consiglio Comunale.
L’arroganza del comportamento del primo Cittadino di Giulianova – ha concluso Santuomo – di non tenere conto delle decisioni di organi Consiliari regolarmente eletti in dispregio della normale prassi a nostro giudizio è un fatto grave”. Venturoni interverrà in Consiglio il 5 febbraio al Kursaal per aprire un confronto sulla sanità giuliese e sul presidio ospedaliero.

Leave a Comment