Villa Pini, Gatti assicura i soldi della cassa in deroga

PESCARA – L’assessore regionale al Lavoro, Paolo Gatti è tornato ad incontrare i rappresentanti sindacali e lavoratori del gruppo Villa Pini, che da questa mattina sono in assemblea nella sede pescarese della Regione e chiedono chiarezza sul loro futuro. "Il mio compito – ha spiegato loro
Gatti – era di trovare i soldi per la concessione della cassa in deroga e per questo sono andato dal ministro Sacconi, nel primo minuto utile erogherà le risorse che abbiamo trovato". Ai lavoratori che hanno chiesto all’assessore risposte anche sulla situazione del San Stefar, Gatti ha risposto di non poterlo risolvere da solo aggiungendo di aver chiamato l’assessore alla sanità Lanfranco Venturoni che fornirà risposte entro lunedì. I lavoratori esasperati hanno però insistito nel chiedere una risposta immediata. "Siamo disperati – gli hanno gridato -. Stiamo facendo servizi per la Regione senza essere pagati". "Dopo dieci mesi – ha aggiunto Carmine Ranieri della Cgil – non ci può essere più indefinitezza sulla questione".

Leave a Comment