Eccellenza: Teramo cinico, 5 gol e fa "saltare" il suo ex allenatore

TERAMO – Teramo cinico: vince con un clamoroso 5-0 contro il Notaresco e decide la sorte del suo ex tecnico Tonino Valbruni, facendogli "saltare" la panchina. Il Notaresco infatti ha preso male la sconfitta: a fine gara il vicepresidente Di Cristofaro ha annunciato che Valbruni è stato esonerato e che con il tecnico vanno via anche 15 calciatori. I biancorossi sono andati in gol con Bolzan (doppietta), Fiorotto, autorete di Di Pietrantonio ed infine con Orta. Quest’ultimo è stato costretto ad abbandonare il campo a 10 dal termine per un problema muscolare. Per il tecnico Candido Di Felice si tratta della quinta vittoria consecutiva da quando è subentrato in panchina (sei con quella di Coppa Italia) e soprattutto nessun gol al passivo. Adesso il Teramo ha il massimo vantaggio sulla diretta inseguitrice (il Montesilvano): 9 punti.

Leave a Comment